San Polo d’Enza, coppia di biker in difficoltà sul sentiero: il Soccorso Alpino li riporta al sicuro

I tecnici del Soccorso Alpino sono intervenuti oggi pomeriggio, domenica 12 luglio, in aiuto di una coppia di ciclisti in difficoltà sul sentiero CAI 646, tra San Polo d’Enza e Quattro Castella.

I due, un uomo e una donna di quarantacinque anni residenti a Correggio (Re), erano in sella alle loro e-bike seguendo una traccia scaricata da internet: facendo affidamento sul percorso trovato in rete, i due sono usciti dal sentiero segnato, ritrovandosi in un tratto particolarmente ripido e impervio e non riuscendo più a ritornare sui propri passi, anche a causa del tanto spavento. 

Saggiamente hanno così chiamato i soccorsi, che in breve hanno raggiunto i ciclisti. I tecnici del Saer, tra cui erano presenti anche medico e infermiere, hanno raggiunto la zona e dopo aver constatato il buon stato di salute, hanno riaccompagnato sul sentiero i biker. 

nsr