Oktoberfest, a Correggio un lungo weekend dedicato alla birra e alla cucina bavarese

Prima volta in terra reggiana per Oktoberfest, un lungo weekend completamente dedicato agli amanti delle birre tedesche e delle specialità bavaresi. Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre al Salone delle Feste di Correggio si celebra la più importante festa della birra al mondo, che ogni anno richiama decine di migliaia di persone a Monaco di Baviera. Un appuntamento unico nel suo genere per i giovani, per le famiglie e per tutti gli amanti delle spine e della buona cucina.

Saranno tre i tipi di birra proposti: la Paulaner Hell, bionda dorata di grande eleganza prodotta da un birrificio che fermenta malti dal 1634, la Augustiner Hell, una birra dissetante e beverina che esiste dal 1300, in pieno stile monacense, e infine la Hacker Pschorr, una classica bionda dal gusto rotondo e non troppo amaro, molto popolare tra gli esperti delle bavaresi. Tutte le birre sono naturalmente alla spina e servite nei classici boccali da un litro.

Per allietare la tre giorni sarà attivo anche il ristorante, aperto tutte le sere dalle 19 alle 23 e la domenica a pranzo dalle 12.30. La cucina è per tutti i gusti, dall’antipasto di salumi bavaresi accompagnati dal classico bretzel ai piatti di carne: partendo dal weißwurst, il tipico wurstel bianco, allo stinco di maiale cotto nella birra Paulaner e l’intramontabile polletto ruspante. Oltre ovviamente ad alcuni primi per una cena genuina e sostanziosa, che non potrà concludersi senza aver assaggiato lo strudel di mele (per info e prenotazioni potete chiamare Cristian al 328 8288485).

Per animare la manifestazione non mancherà la musica. Venerdì 4 (ore 21) si esibiranno i Ma Noi No, official cover band dei Nomadi. Sabato 5 sarà Stefano Corghi a intrattenere la platea con il suo djset e domenica sera toccherà a DjDiablo chiudere il weekend.

Caterina T.