Le tre giornate targate SSD Second Out hanno portato sul ring 11 dilettanti e 1 professionista

Da dx: Cosimo Trebisonda secondo all’angolo, Galli Michael, Mattia Lo Spartano De Bianchi, Nicolo Donato

Reggio Emilia riapre! Emilia Romagna riapre! Questo il significato dell’entusiasmante evento pugilistico RE-OPEN di tre giornate firmato SSD Seconds Out che si è concluso domenica 2/08 e ha permesso la ripartenza dell’attività agonistica alle palestre di tutta la regione.
Un weekend lungo tutto dedicato alla nobile arte che ha portato grandi risultati degli atleti reggiani del Tecnico Galli Michael, 11 dilettanti e un professionista.

Giovedì 30 luglio a Ferrara il nostro professionista Mattia Lo Spartano De Bianchi ha incrociato i guantoni con l’avversario Mattia Musacchi, paladino ferrarese già battuto a Reggio lo scorso anno, e ha riconfermato la sua supremazia tecnica vincendo nuovamente ai punti sulle 6 riprese.
Con questa ennesima vittoria, Lo Spartano diventa ufficialmente il primo sfidante per il titolo italiano che verrà disputato entro l’anno.

Venerdì sabato e domenica, durante il RE-OPEN organizzato a porte chiuse in diretta FB presso la palestra Area 51 in Via dell’Aeronautica sede della Seconds Out RE, belle prestazioni di tutti gli oltre 60 pugili partecipanti di 30 diverse palestre regionali con match equilibrati e avvincenti; in particolare hanno regalato emozioni i nostri 12 portacolori:
⁃ Ly Giacomo, Elite 2 69kg, vince ai punti con un match controllato dall’inizio alla fine
⁃ Morina Erlond, campione italiano Schoolboy ha sconfitto nuovamente ai punti il vice campione Nyon Che Pierotti, Junior +80kg

Da sx- campione italiano Morina Erlond, Commey Alfred

⁃ Capolavoro di Commey Alfred, cat. 91kg, astro nascente della Seconds Out, che ha pareggiato con il maglia azzurra Vinciguerra
⁃ Semeraro Lorenzo, Elite2 56kg, con un’ottima scelta di tempo si è aggiudicato il favore degli arbitri contro il ravennate Santucci Luca
⁃ La campionessa italiana 2’serie AlJamali Rajaa vince senza problemi con un match tutto sulle gambe contro l’avversaria piacentina De Vecchi Elena
⁃ Incontro senza esclusione di colpi fra Sergio Ettore e Terruccidoro Riccardo, Elite 64kg, ma il verdetto ha premiato d’un soffio il più esperto ferrarese

Da sx- Karim Iceman Ayman, Marku Alesio, Campanile Dario, usai Giuseppe, Giannotti White Jack Giacomo

⁃ Marku Alessio, Schoolboy 52kg, debutta e vince contro Colombo Rio De Janeiro, dimostrando eccezionali doti innate per la boxe
⁃ Bel debutto anche per Campanile Dario, Junior 56kg, che ha sconfitto con freddezza il più teso avversario Gualdi Giacomo
⁃ Fantone Giuliano della Seconds Out Parma, Youth 56kg, domina il match contro El Gana Yasin grazie a una tecnica pulita e precisa
⁃ Begli scambi fra il promettente reggiano Giannotti Giacomo e Quadri Simone, Elite2 60kg; incontro finito in parità
⁃ Parità anche nel Combattimento fra due veri guerrieri, il nostro Usai Giuseppe e Mele Alessandro, Elite2 69kg, mitragliate di colpi senza mai indietreggiare di un passo
⁃ Ultimo scontro davvero infuocato fra Karim Aiman (al debutto senza caschetto) e Vernatskyy Denis, Elite 69kg; match sul filo del rasoio, ma è stato premiato l’avversario ferrarese.
Tutti i match delle tre giornate sono visibili sulla pagina Facebook della Seconds Out.

Mila Mussini

(Nelle ultime tre foto: 1) Da sx: Sergio Ettore, la campionessa italiana Al Jamali Rajaa, Semeraro Lorenzo; 2) Vincitore Fantone Giuliano; 3) Ly Giacomo)