Il ritorno dell’A.C. Reggiana 1919: Reggio Audace si è aggiudicata il marchio

Ieri mattina, presso il Tribunale di Reggio Emilia, Sezione Fallimentare, sono state aperte le buste contenenti le offerte per l’aggiudicazione del marchio A.C. Reggiana 1919.

L’udienza è stata tenuta dal Giudice Delegato Dott. Niccolò Stanzani Maserati, alla presenza del curatore fallimentare Dott.ssa Maria Domenica Costetti, del Presidente della Reggio Audace F.C. Luca Quintavalli e dell’Amministratore Delegato Mauro Carretti, dell’Avv. Stefano Ferri e del Dott. Luigi Attilio Mazzocchi per il comitato dei creditori, nonché dell’Avv. Stefano Domenichini, dell’Avv. Federica Canelli, del Dott. Corrado Baldini in qualità di consulenti.

L’unica offerta in busta chiusa è pervenuta dalla Reggio Audace F.C., che si è aggiudicata il marchio di A.C. Reggiana 1919. Teoricamente ci sarebbero altri dieci giorni nei quali potrebbero pervenire offerte in rilancio che potrebbero riaprire l’asta, ma in pratica è estremamente improbabile che ciò avvenga: comunque, tra dieci giorni l’aggiudicazione sarà definitiva e incontestabile a favore dell’attuale Reggio Audace F.C.

In occasione del Media Day che si è appena tenuto nella Sala Bianca del PoloDigitale di via Giglioli Valle sono stati presentati la rosa della Reggio Audace F.C. che partirà per il ritiro e il calendario degli impegni della fase di preparazione alla stagione sportiva 2019/2020.

Ieri il gruppo è partito alla volta di Carpineti dove dal 18 al 24 luglio svolgerà il proprio programma d’allenamento alloggiando presso l’Hotel Matilde di Piazza del Tricolore (nella foto il momento della partenza). Sede dell’attività settimanale sarà il glorioso “Maracanà” che ospiterà anche il primo test amichevole in programma mercoledì 24 luglio alle ore 20:30 che vedrà i granata affrontare la Selezione Montagna.

Nella giornata seguente trasferimento a Castelnovo ne’ Monti dove proseguirà il lavoro della Reggio Audace F.C. che, facendo base tra l’Albergo Miramonti e la Locanda da Cines, svolgerà gli allenamenti tecnici sul campo del Centro CONI usufruendo della vicina Onda della Pietra per il lavoro specifico sulla parte atletica. Sabato 27 luglio prima amichevole per la quale resta da definire l’avversario a Castelnovo, prima di affrontare la Correggese neopromossa in Serie D mercoledì 31 luglio alle ore 18:00 a Carpineti.

La Reggio Audace F.C. darà il suo saluto alle montagne reggiane in occasione del test match in programma mercoledì 7 agosto con il Lentigione (Serie D) con calcio d’inizio alle ore 17:00 che anticiperà il rientro in città dei granata in programma sabato 10 agosto.

Il ritiro granata come punto di contatto con i tifosi e con il nostro territorio. Per questo saranno diversi gli eventi in cui la squadra sarà coinvolta nel periodo di permanenza sulle nostre montagne.

Il primo, sabato 20 luglio: a margine dell’allenamento pomeridiano l’Amministrazione Comunale organizza una visita al sito monumentale del Castello di Carpineti con la collaborazione del gestore “Gruppo Storico Folkloristico Il Melograno” seguita da una cena di gruppo presso il vicino “Ristorante del Castello”.

L’evento centrale del ritiro granata sarà quello in programma per la serata di giovedì 8 agosto con la presentazione della rosa e dello staff tecnico della Reggio Audace F.C. che affronterà la Serie C nella prossima stagione.

LE PAROLE DEL SINDACO DI CASTELNOVO MONTI ENRICO BINI: «Siamo molto soddisfatti della presenza della Reggio Audace F.C. a Castelnovo ne’ Monti e di essere stati scelti come sede del ritiro in vista della stagione che rappresenterà per il club cittadino il ritorno tra i professionisti – dice Enrico Bini – Subito si è instaurata un’importante sinergia con la dirigenza granata e ci auspichiamo che il lavoro svolto quest’anno per portare il calcio in montagna sia solo la base per un rapporto duraturo negli anni. Il grande valore di questa presenza si potrà misurare rispetto al turismo e alla valorizzazione degli impianti sportivi che ospiteranno la squadra in questo periodo di lavoro estivo».

LE PAROLE DEL SINDACO DI CARPINETI TIZIANO BORGHI«Festeggiamo con l’arrivo della Reggio Audace F.C. a Carpineti il recente ritorno tra i professionisti e mi complimento vivamente con la società che ha reso possibile il raggiungimento di questo traguardo – dice Tiziano Borghi – Siamo estremamente contenti di ospitare la squadra e riserveremo ai granata la nostra più grande ospitalità, costituita anche dalla messa a disposizione di un campo sportivo in ottime condizioni che ci auspichiamo possa essere la sede di lavoro ideale. Nei momenti di riposo le nostre bellezze naturalistiche saranno il passatempo migliore per giocatori e staff che potranno dare un taglio anche culturale alla loro esperienza sulle nostre montagne. È una scelta di legame con la nostra terra, di coesione tra società e territorio».