Comuni reggiani, Zanichelli (M5S): “Con decreto di rilancio 30 milioni per Reggio e provincia”

“Dal primo giorno i sindaci italiani affrontano l’emergenza in prima linea e per loro una riduzione delle entrate nelle casse comunali rischia di compromettere servizi fondamentali per i cittadini: la raccolta rifiuti, il funzionamento dei servizi sociali, l’attività della polizia municipale.

Per questo il Governo con l’articolo 106 del Decreto Rilancio ha istituito un Fondo da 3 miliardi di euro che verranno distribuiti a tutti i municipi d’Italia, proprio per compensare il minor gettito. A questi 3 miliardi si aggiunge un altro mezzo miliardo di euro per le Città metropolitane e le Province. Al territorio reggiano, per esempio, arriveranno complessivamente oltre 30 milioni di euro.
Soldi che saranno destinati tramite uno specifico decreto ma per cui è già arrivato ai comuni l’anticipo del 30%. Questo significa quasi 7,5 milioni di euro per i comuni reggiani a cui si somma il milione e 622 mila euro per la provincia. Oltre 9,1 milioni di euro in totale per i servizi dei cittadini reggiani, cifra che raddoppierà al momento dell’arrivo del saldo.

Sono risorse importanti che si aggiungono ad altre già stanziate nelle scorse settimane: penso ai 12 miliardi di euro per pagare i vecchi debiti con i fornitori della Pubblica Amministrazione, alla possibilità di rinegoziare i mutui di Cassa depositi e Prestiti e ai fondi aggiuntivi per ristorare gli enti locali del mancato gettito dell’ IMU e della tassa per l’occupazione del suolo pubblico.
Tutte misure presenti nel Decreto Rilancio assieme ai rinnovi dei provvedimenti per famiglie, lavoratori e imprese: i veri destinatari dei contributi.

Abbiamo ancora molto da fare ma al Governo e in Parlamento stiamo facendo tutto il possibile per trasferire ai territori il massimo delle risorse. Anche così cerchiamo di essere vicini ai cittadini, alle famiglie, alle nostre imprese.
L’auspicio personale è che i sindaci decidano in modo collegiale nei Consigli Comunali, quale miglior destinazione attribuire a questi aiuti, coinvolgendo le forze politiche locali del territorio.”

Davide Zanichelli – M5S Camera Deputati