Spari contro la Pizzeria Piedigrotta 3 in via Emilia Ospizio. Il secondo caso in pochi giorni nel reggiano

Per la seconda volta nel giro di pochi giorni, nella provincia di Reggio Emilia ignoti hanno sparato nella notte alle vetrate di una pizzeria.

Il primo, circa una settimana contro i vetri della pizzeria La Perla di Cadelbosco. Questa notte cinque colpi di pistola sono stati sparati contro le vetrate del ristorante-pizzeria Piedigrotta 3 in via Emilia Ospizio.

In comune i due episodi hanno un’estorsione: pochi giorni prima degli spari, infatti, in entrambe le pizzerie erano stati messi dei biglietti sotto la porta con scritte delle minacce e richieste di soldi.

Ora le forze dell’ordine stanno svolgendo le indagini per cercare di avere informazioni utili.

Sulla vicenda sono subito intervenuti i pentastellati Stefania Ascari Maria Edera Spadoni, Giulia Sarti , presidente della Commissione Giustizia della Camera, Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi: “Due sparatorie contro altrettante pizzerie in una settimana ed un incendio doloso di auto. E’ massima allerta per quella che sembra prefigurarsi come una nuova stagione di roghi e sparatorie in città è nella nostra provincia. Per questo motivo chiederemo immediatamente al Governo e al Ministro degli Interni di rafforzare la sicurezza in città e provincia solleciteremo la Commissione antimafia di occuparsi nuovamente della situazione reggiana ed emiliana”.

nsr